... 13/09/2019 - highligths
FEMI CZ - Fornitura alla soc. Progetti Europa & Global per il prog. RUHRPUMPEN PER SCOP in IRAQ

La Femi Cz spa fornirà per la parte elettrica di questo progetto passerelle portacavi a traversine in acciaio speciale S235J2 Class 3, zincate a caldo dopo lavorazione, da 300 e 600 mm, altezza bordo 125/150mm.

FEMI CZ - Fornitura alla soc. Progetti Europa & Global per il prog. RUHRPUMPEN PER SCOP in IRAQ FEMI CZ - Fornitura alla soc. Progetti Europa & Global per il prog. RUHRPUMPEN PER SCOP in IRAQ FEMI CZ - Fornitura alla soc. Progetti Europa & Global per il prog. RUHRPUMPEN PER SCOP in IRAQ FEMI CZ - Fornitura alla soc. Progetti Europa & Global per il prog. RUHRPUMPEN PER SCOP in IRAQ
... 28/02/2019 - highligths
Femi CZ fornirà le passerelle portacavi a KT - Kinetics Technology per il progetto Lukoil in Russia.

Maire Tecnimont S.p.A. con la propria controllata KT – Kinetics Technology si è aggiudicata 2 contratti EPC (Engineering, Procurement and Construction) da parte di LUKOIL NizhegorodNefteorgSyntez, controllata di JSC LUKOIL. I contratti sono relativi a cinque unità di processo per la raffinazione e costituiscono parte del progetto di oil residue upgrading per la Raffineria di Kstovo, in Russia Centrale.

Femi CZ fornirà le passerelle portacavi a KT - Kinetics Technology per il progetto Lukoil in Russia. Femi CZ fornirà le passerelle portacavi a KT - Kinetics Technology per il progetto Lukoil in Russia. Femi CZ fornirà le passerelle portacavi a KT - Kinetics Technology per il progetto Lukoil in Russia. Femi CZ fornirà le passerelle portacavi a KT - Kinetics Technology per il progetto Lukoil in Russia.
... 04/06/2018 - highligths
LA SEA TRASFORMATORI FORNISCE TRASFORMATORI DI POTENZA AD ARETI (ACEA SPA)

La Sea spa, una delle aziende italiane leader nel settore dei trasformatori in olio e in resina, dopo aver vinto una gara ad evidenza pubblica, sta fornendo ad Areti trasformatori da 50MVA 150/21,3 - 8,96 per le sottostazioni di Roma Ostiense, Laurentina ed Appio. La Sea ha la sede in provincia di Vicenza a Tezze di Arzignano ed è dislocata in due stabilimenti adibiti uno per i trasformatori in olio di distribuzione e di potenza e l'altro per trasformatori in resina. E' stata una delle prime aziende a costruire in Italia il trasformatore in resina. La qualità e l'affidabilità del prodotto la pone come punto di riferimento per i grandi studi di progettazione, per i medio - grandi istallatori e per le società elettriche come Areti Acea, FFSS ed Ene. La qualità e la potenzialità produttiva di SEA le consente una presenza importante nel mercato italiano ed estero.

LA SEA TRASFORMATORI FORNISCE TRASFORMATORI DI POTENZA AD ARETI (ACEA SPA) LA SEA TRASFORMATORI FORNISCE TRASFORMATORI DI POTENZA AD ARETI (ACEA SPA) LA SEA TRASFORMATORI FORNISCE TRASFORMATORI DI POTENZA AD ARETI (ACEA SPA) LA SEA TRASFORMATORI FORNISCE TRASFORMATORI DI POTENZA AD ARETI (ACEA SPA)
... 03/06/2018 - highligths
ACEA: SEA SPA FORNISCE I TRAFO DI POTENZA E LE BOBINE PETERSEN

La Sea spa, azienda leader nel settore dei trasformatori in olio e in resina, dopo aver vinto una gara ad evidenza pubblica, sta fornendo ad Acea Distribuzione n. 6 trasformatori 40/50MVA 150/20 - 8,4 olio - aria; n. 2 trasformatori 40/50 MVA 150/20 - 8,4 olio - olio; n. 4 trasformatori 40/50 MVA 150/20 olio_aria; n. 1 trasformatore 16 MVA 20 - 8,4. Inoltre è stata aggiudicataria di un lotto di fornitura di Bobine Petersen che sono reattori che vengono collegati tra un centro stella di macchina e la Terra. Se il valore della reattanza di una bobina Petersen è calcolata in modo opportuno la corrente di un eventuale guasto verso Terra in rete può essere notevolmente ridotta e quindi si evita l'intervento immediato delle protezioni. Nel 2004 /2005 le Bobine Petersen fisse di Sea sono state sottoposte al severo protocollo di validazione di Enel ottendo l'omologazione. La Sea, azienda italiana, ha la sede in provincia di Vicenza a Tezze di Arzignano ed è dislocata in due stabilimenti adibiti uno per i trasformatori in olio di distribuzione e di potenza e l'altro per trasformatori in resina. E' stata una delle prime aziende a costruire in Italia il trasformatore in resina. La qualità e l'affidabilità del prodotto la pone come punto di riferimento per i grandi studi di progettazione, per i medio - grandi istallatori e per le società elettriche come Acea ed Enel; la qualità e la potenzialità produttiva di SEA le consente una presenza importante nel mercato estero.

ACEA: SEA SPA FORNISCE I TRAFO DI POTENZA E LE BOBINE PETERSEN    ACEA: SEA SPA FORNISCE I TRAFO DI POTENZA E LE BOBINE PETERSEN    ACEA: SEA SPA FORNISCE I TRAFO DI POTENZA E LE BOBINE PETERSEN    ACEA: SEA SPA FORNISCE I TRAFO DI POTENZA E LE BOBINE PETERSEN
... 05/10/2017 - highligths
KT (Kinecs Tecnology) sceglie FEMI CZ per il progetto Petrobel ZOHR ENI EGYPT

La FEMICZ spa di Rovigo per il progetto Eni ZHOR in Egitto ha fornito alla KT, Process Engineering Contractor con sede a Roma, passerelle portacavi a traversini realizzate in acciao Aisi 316 L e poi verniciate. Quella di Zohr è una storia iniziata nel 2012, quando le 15 aree di ricerca del giacimento entrano in gara. Fino ad allora la perforazione dei pozzi nell’offshore mediterraneo non aveva dato buoni risultati ma Eni deve decidere in fretta se partecipare alla gara. Il monitoraggio rivela che il blocco 9 nasconde una roccia-serbatoio. Questo sarà sufficiente per orientare la decisione. Agosto 2015: Zohr diventa una scoperta sensazionale. Oggi il giacimento testimonia il successo del "dual exploration model" di Eni e entro fine anno avvierà l'estrazione.

KT (Kinecs Tecnology) sceglie FEMI CZ per il progetto Petrobel ZOHR ENI EGYPT KT (Kinecs Tecnology) sceglie FEMI CZ per il progetto Petrobel ZOHR ENI EGYPT KT (Kinecs Tecnology) sceglie FEMI CZ per il progetto Petrobel ZOHR ENI EGYPT KT (Kinecs Tecnology) sceglie FEMI CZ per il progetto Petrobel ZOHR ENI EGYPT
... 03/03/2017 - highligths
SALINI IMPREGILO: Progetto Idroelettrico di Bumbuna (SIERRA LEONE)

Il progetto, situato a circa 350km da Freetown, è caratterizzato da una diga a scogliera con parametro di monte in conglomerato bituminoso; due gallerie di deviazione con diam. 9 m, due sfioratori a calice – opera di presa; da una centrale elettrica a piè diga alimentata dalla galleria di destra, opere elettromeccaniche e due gruppi turbina-generatore da 25 MW ciascuno. Come Agenzia GIUSTINI CAPIATI, attraverso la SEA trasformatori, abbiamo fornito un trasformatore di potenza da 8.000 kva 35,5 kv - 13.800 v e un trasformatore di potenza da 8.000 kva 34.5 kv - 11.500 v.

SALINI IMPREGILO: Progetto Idroelettrico di Bumbuna (SIERRA LEONE) SALINI IMPREGILO: Progetto Idroelettrico di Bumbuna (SIERRA LEONE) SALINI IMPREGILO: Progetto Idroelettrico di Bumbuna (SIERRA LEONE) SALINI IMPREGILO: Progetto Idroelettrico di Bumbuna (SIERRA LEONE)
... 10/12/2016 - highligths
LA CENTRALE DI TERNI SI ILLUMINA CON FAEBER LIGHTING SYSTEM

La Faeber Lithing System ha fornito alla società Acea di Roma (Acip) corpi illuminanti a tecnologia LED per illuminare la Centrale di Terni. Sono stati utilizzati proiettori Fastled 16 led 135 W AS e Nemo led 20 W.

LA CENTRALE DI TERNI SI ILLUMINA CON FAEBER LIGHTING SYSTEM LA CENTRALE DI TERNI SI ILLUMINA CON FAEBER LIGHTING SYSTEM LA CENTRALE DI TERNI SI ILLUMINA CON FAEBER LIGHTING SYSTEM LA CENTRALE DI TERNI SI ILLUMINA CON FAEBER LIGHTING SYSTEM
... 18/12/2015 - highligths
ARISTONCAVI HA STUDIATO IL CAVO PER ILLUMINARE LA FONTANA DI TREVI E LA FONTANA DEI QUATTRO FIUMI A PIAZZA NAVONA

Aristoncavi ha fornito un cavo speciale alla società Svagolux srl di Roma che, a seguito del restauro, illumina la Fontana di Trevi con corpi illuminanti subacquei. Il cavo speciale H07RN8 - F , studiato appositamente, può essere immerso in acqua fino a 100 mt di profondità, realizzato bianco latte utilizzando una mescola idonea con antiossidanti non macchianti. La Fontana di Trevi è la più grande ed una fra le più note fontane di Roma; è considerata una delle più celebri del mondo. La fontana progettata da Nicola Salvi è adagiata su un lato di Palazzo Poli ed è stata inaugurata nel 1735 e appartiene al tardo barocco. I lavori sono stati finanziati dalla maison Fendi con 2 milioni e 180 mila euro e si sono conclusi in 16 mesi. È stato un cantiere innovativo, didattico, che è stato possibile osservare attraverso una passerella.

ARISTONCAVI HA STUDIATO IL CAVO PER ILLUMINARE LA FONTANA DI TREVI E LA FONTANA DEI QUATTRO FIUMI A PIAZZA NAVONA ARISTONCAVI HA STUDIATO IL CAVO PER ILLUMINARE LA FONTANA DI TREVI E LA FONTANA DEI QUATTRO FIUMI A PIAZZA NAVONA ARISTONCAVI HA STUDIATO IL CAVO PER ILLUMINARE LA FONTANA DI TREVI E LA FONTANA DEI QUATTRO FIUMI A PIAZZA NAVONA ARISTONCAVI HA STUDIATO IL CAVO PER ILLUMINARE LA FONTANA DI TREVI E LA FONTANA DEI QUATTRO FIUMI A PIAZZA NAVONA
... 06/12/2015 - highligths
30 ANNI DI SERIETA'AL SERVIZIO DELLA CLIENTELA ( 1994 - 2014) titolo onorifico di ACCADEMICO DI MERITO dalla NORMAN ACADEMY.

Sono passati 30 anni dalla nascita dell' AGENZIA GIUSTINI AMEDEO che agisce nel settore dell'intermediazione. Sembra ieri quando iniziai nel lontano 1984 a vendere il caffè con il sistema della tentata vendita su un furgone Bedford della Segafredo Zanetti spa. Fu un'esperienza molto formativa ma fu una scommessa vinta nonostante i momenti difficili. Era una sorta di porta a porta nei bar e ristoranti di Roma centro. Conoscere Massimo Zanetti per me è stato cruciale, un uomo che concepiva un'azienda come uno strumento per distribuire la ricchezza. Ricordo le sue parole quando mi disse "Amedeo il segreto per sviluppare un'azienda è fare in modo che l'ultimo dipendente assunto si senta l'azienda un pezzetto anche propria". Le stesse parole che sentii dire da Brunello Cucinelli 25 anni dopo. La carriera fu rapida diventai presto Agente Generale ma dopo 8 anni sentii il bisogno di cambiare prodotto e grazie a Capiati Mario, entrai in una delle agenzie più conosciute del Lazio, l'omonima agenzia Capiati,che interagiva nel settore dei cavi elettrici e elettromeccanico in generale. Tra le foniture che abbiamo effettuato annoveriamo:Raffineria Gdansk in Polonia, METRO C, Salerno Reggio Calabria, la Nuvola di Fuksas, project SUMAWA (Iraq) , project Pumping Station PS4- Al Habaneya (Iraq), Fornitura prog. El Alto – Panama. L'esperienza dopo 30 anni continua con la stessa passione e serietà di sempre al servizio della clientela.

30 ANNI DI SERIETA'AL SERVIZIO DELLA CLIENTELA ( 1994 - 2014) titolo onorifico di ACCADEMICO DI MERITO dalla NORMAN ACADEMY.   30 ANNI DI SERIETA'AL SERVIZIO DELLA CLIENTELA ( 1994 - 2014) titolo onorifico di ACCADEMICO DI MERITO dalla NORMAN ACADEMY.   30 ANNI DI SERIETA'AL SERVIZIO DELLA CLIENTELA ( 1994 - 2014) titolo onorifico di ACCADEMICO DI MERITO dalla NORMAN ACADEMY.   30 ANNI DI SERIETA'AL SERVIZIO DELLA CLIENTELA ( 1994 - 2014) titolo onorifico di ACCADEMICO DI MERITO dalla NORMAN ACADEMY.
... 28/06/2014 - highligths
SALINI IMPREGILO ”The Grand Etiopian Renaissance Dam”

La Giustini Rappresentanze sta curando alcune importanti forniture con la Salini Impregilo per la costruzione, in Etiopia, della ” The Grand Etiopian Renaissance Dam” che, quando sarà completata, nel 2017 , entrerà nella classifica tra le prime dighe del Mondo e la diga più grande dell'Africa.L’acqua, è quella del Nilo Azzurro, uno dei due rami del grande fiume che da sempre è la vita dell’Egitto.Il riempimento del bacino della nuova diga potrebbe creare una siccità per alcuni anni nei paesi a valle ( Sudan ed Egitto) dove ci sono già il lago Nasser , all’altezza di Abu Simbel, creato da una diga costruita dagli italiani. Insomma, un' altra opera gigantesca di un' azienda italiana. Entrando più nel dettaglio, il progetto è situato a circa 500 Km a nord ovest della capitale Addis Abeba, nella regione di Benishangul – Gumaz, lungo il Nilo Azzurro. La diga sarà lunga 1800m, alta 170m e dal volume complessivo di 10 milioni di m³.Il progetto prevede la costruzione di una diga principale in calcestruzzo rullato compattato (RCC), con 2 centrali elettriche installate ai piedi della diga. Le centrali sono posizionate sulla sponda destra e sinistra del fiume e si compongono di 16 turbine Francis, con una potenza installata complessiva di 6000 MW ed una produzione prevista di 15.000 Gwh/anno. Completano il progetto uno sfioratore in calcestruzzo, della capacità di 15.000 m3/s e una diga di sella in rockfill lunga 5 km e alta 50 m, entrambe posizionate sulla riva sinistra.

SALINI IMPREGILO ”The Grand Etiopian Renaissance Dam” SALINI IMPREGILO ”The Grand Etiopian Renaissance Dam” SALINI IMPREGILO ”The Grand Etiopian Renaissance Dam” SALINI IMPREGILO ”The Grand Etiopian Renaissance Dam”
... 04/11/2013 - highligths
METRO C: Stazioni di Malatesta e Pigneto

Nel cuore di Roma si sta costruendo la metropolitana più complessa e straordinaria del mondo. Lungo il suo percorso sotterraneo sorgono i monumenti, le chiese e i palazzi storici più famosi della Capitale. Il 2 aprile ’07 è stato aperto il primo cantiere delle tratte T4 e T5 (S.Giovanni-Alessandrino). Tecnologicamente avanzata, sarà anche un modello per le metropolitane del futuro. La nuova linea C è la prima grande infrastruttura di trasporto pubblico in Italia, guidata e controllata a distanza da un sistema di automazione integrale. Quando sarà completata sarà la più moderna metropolitana del nostro Paese e la Capitale avrà una rete di trasporto pubblico su ferro in linea con quelle di molte grandi città europee. Potrà trasportare 600.000 persone al giorno con una capacità di 60.000 passeggeri nelle ore di punta. 1.300.000 ore di lavoro per la progettazione, almeno 22 milioni di ore per realizzarla, circa 250.000 ore per costruire i treni. Un esercito di operai, tecnici, ingegneri, architetti entra ogni giorno nei cantieri di Metro C (sotterranei e non) per costruire, palmo a palmo, un vero e proprio gioiello di ingegneria, preceduto e accompagnato dal lavoro dei progettisti e dei pianificatori iniziato già a marzo 2006. Per realizzarla vengono scavati 4.300.000 metri cubi di terra e oltre 29 chilometri di gallerie, impiegate 270.000 tonnellate di acciaio (sufficienti a costruire almeno tre grandi navi da crociera), 1.600.000 metri cubi di calcestruzzo, 7.400 tonnellate di rotaie, 150 tonnellate di rame (per la linea aerea), 110 chilometri di cavi. Per il progetto esecutivo saranno realizzati complessivamente più di 40.000 disegni ed elaborati, per i progetti costruttivi se ne prevedono 50.000. FEMI CZ fornisce le passerelle portacavi per le stazioni METRO C di Malatesta e Pigneto. Il lavoro, acquisito per l’impiantistica elettrica, da Progetti Europa s.p.a., verrà realizzato dalla società G.I. General Impianti srl di Pomezia. La passerella fornita è in acciaio zincato a caldo dopo lavorazione e verniciato, di spessore 1,5 – 1,2 mm. Un altro importante tassello sulla presenza di FEMI CZ nei lavori importanti e d’immagine.

METRO C: Stazioni di Malatesta e Pigneto METRO C: Stazioni di Malatesta e Pigneto METRO C: Stazioni di Malatesta e Pigneto METRO C: Stazioni di Malatesta e Pigneto
... 21/03/2013 - highligths
La 'NUVOLA' dell' Arch. FUKSAS

La Nuvola progettata dall' Arch. Massimiliano Fuksas è stata inaugurata nell'ottobre 2016. Il costo dell'opera ammonta a circa 300 milioni di euro. Il Concorso fu bandito nel 1998 e assegnato nel 1999. All'interno dell'opera sono a disposizione varie sale auditorium tra cui una sotterranea da 9.000 posti e una sospesa da 2.000, la vera e propria NUVOLA. All'interno dell'infrastruttura vi sono ampi spazi destinati a servizi come l'albergo, luoghi d' intrattenimento e ristorazione. L'appalto fu aggiudicato alla società Condotte,che, a sua volta, ha affidato la realizzazione degli impianti elettrici alla C.E.B.A.T. di Roma, storica società d'istallazione con la collaborazione dello studio di progettazione GIUA & PARTNERS srl. La nostra rappresentata FEMI CZ , azienda leader nel settore dei sistemi portacavi, sta fornendo le passerelle in acciaio sia esse a rete, chiuse o forate, zincate o verniciate. La Nuvola, un'opera che ha generato ampio dibattito, sarà un'infrastruttura unica, di grande immagine e destinata ad attrarre molti visitatori per la sua particolare forma architettonica e per l'alta tecnologia utilizzata nel settore metallurgico, illuminotecnico e bioclimatico.

La 'NUVOLA' dell' Arch. FUKSAS La 'NUVOLA' dell' Arch. FUKSAS La 'NUVOLA' dell' Arch. FUKSAS La 'NUVOLA' dell' Arch. FUKSAS